Elettrostimolazione e ionoforesi: compatibilità delle due terapie

Nella guida che trovate su questo sito Scelta Elettrostimolatore potrete trovare diversi e vari articoli che fanno luce sull’utilizzo delle terapie di elettrostimolazione applicate a diversi campi, inoltre avrete anche la possibilità di comprendere se queste terapie possono essere ideali per il vostro problema oppure no.

L’elettrostimolazione è una terapia che, sfruttano degli impulsi elettrici emessi a bassa frequenza, può aiutare la stimolazione dei muscoli e delle fibre muscolari. Attualmente queste terapie sono utilizzate e applicate in diversi campi, da quello medico a quello sportivo. Inoltre sono spesso utilizzate anche nell’applicazione di altri tipi di trattamenti, come per esempio la ionoforesi.

La ionoforesi è una tecnica di somministrazione di farmaci transcutanea che avviene appunto attraverso l’elettroterapia. Avvalendosi di un metodo elettro terapico, i farmaci vengono somministrati in via transcutanea in modo da facilitarne l’assorbimento e l’assunzione stessa. Quando ci si avvale dell’elettrostimolazione per questa terapia di ionoforesi, il farmaco viene trasferito nel corpo del paziente attraverso l’utilizzo degli elettrodi che trasmettono la corrente elettrica del dispositivo.

Si tratta di una tecnica piuttosto innovativa e sopratutto molto efficace. Infatti tutti i farmaci che vengono trasmessi in questo modo vengono assorbiti dal corpo molto più velocemente, questo significa quindi una guarigione più veloce, migliore e diretta. Spesso i trattamenti di ionoforesi attraverso gli elettrostimolatori vengono applicati a tendiniti, dolori articolari, cervicali, lombalgie e molte altre patologie che possono causare degli stati infiammatori.

Inoltre uno dei benefici principali di questo trattamento è al somministrazione del farmaco attraverso metodo transcutaneo. Questo significa che il farmaco verrà somministrato direttamente sulla zona interessate che potrà quindi assorbirlo direttamente e favorendo una guarigione molto più veloce. Altro punto a favore di questa tecnica è la possibilità di utilizzarla attraverso l’elettrostimolazione, cosa che permetterà per esempio di agire direttamente sul muscolo interessato somministrando il farmaco direttamente su di esso.

Questa tecnica può essere applicata a diverse patologie e i risultati che potrete ottenere sono davvero interessanti e di beneficio per l’eventuale infiammazione che state curando. L’elettrostimolazione è una terapia davvero versatile che può essere applicata in diverse situazioni e che può permettervi di trovare sollievo dal dolore causato da diverse patologie. 

Leave a Comment